La nostra storia

Nel cuore dell’Appennino Reggiano

un paese di pianura per quanto sia bello, non lo fu mai ai miei occhi. Ho bisogno di torrenti, di rocce, di pini selvatici, di boschi neri, di montagne, di cammini dirupati ardui da salire e da discendere..

– Jean-Jacques Rosseau

Nel cuore dell’Appennino Reggiano, sapienti allevatori dal 1929 tramandano ogni giorno un’antica tradizione: producono e lavorano con amore il latte più pregiato per far nascere il Re dei Formaggi, il Parmigiano Reggiano.

Lo splendido e incontaminato paesaggio di montagna ricco di boschi, ruscelli e distese erbose rimane spettatore della creazione della sua opera più preziosa: 993 Parmigiano Reggiano di Montagna.

 

parmigiano-reggiano-coltello

 

Come una profonda meditazione, la lenta e riposante stagionatura permette a questo prodotto di esprimere al meglio tutte le proprie virtù e di trasmettere tutti quegli aromi e fragranze che ha avuto in dono dai luoghi in cui nasce.